Ip acquisisce Esso

9 Agosto 20232 Minuti
Siamo partner di un Gruppo che ogni giorno diventa più solido e forte.

 

IP – Gruppo API ha ottenuto il via libera da parte dell’Antitrust per l’acquisizione degli asset di Esso in Italia. Alla IP passeranno, nel dettaglio, il 75% della Raffineria Sarpom di Trecate, i depositi di Genova, Arluno e Chivasso, Engycalor Energia Calore e il 12,5% di Disma, che gestisce il deposito di carburante a Malpensa. Saranno inoltre trasferiti i contratti di fornitura delle 2.200 stazioni Esso che già erano state cedute a terzi negli anni scorsi. Il Gruppo dovrà rispettare alcune misure prescritte dall’Antitrust che tendono a garantire la concorrenza nel mercato.

Un’importante operazione della famiglia Brachetti Peretti, primo operatore del settore che conta attualmente oltre 4.500 punti vendita in tutto il Paese. E’ un segno tangibile della solidità e dell’affidabilità di un Gruppo del quale siamo partner continuativamente da oltre 40 anni. Ciò ci riconosce altrettanta serietà, quella che ogni giorno offriamo nel nostro servizio ai clienti che ci scelgono in rete ed extrarete.