La storia

1951 Carmine Galdieri realizza, nel terreno di proprietą sito in Fisciano (SA) sulla strada Nazionale, unica arteria che a quel tempo collegava Avellino a Salerno, il primo distributore stradale per il commercio di carburanti e lubrificanti per autotrazione, con annesso autolavaggio. Coadiuvato dai cinque figli, Luigi, Guido, Francesco, Eugenio e Velio, ai quali trasmette il codice di comportamento nella vita e negli affari, improntato ai principi dell'integritą morale, della veritą, della lealtą, della correttezza, del rispetto della parola data e dell'efficienza e dedizione al lavoro. Il "capitale umano" cosi forgiato, si dimostra, da subito, la vera forza, l'energia vitale e propulsiva dell'azienda che progressivamente ha modo di svilupparsi e consolidarsi.

1970 I cinque fratelli ampliano l’attivitą commerciale realizzando, alle spalle del distributore, un nuovo deposito per il commercio di prodotti petroliferi, estendendo la gamma degli articoli venduti a quelli per l'agricoltura ed a tutti i derivati del petrolio, adibiti ad uso industriale, artigianale e domestico.

1980 La societą collettiva di famiglia viene trasformata nell'attuale Societą per Azioni "CARMINE GALDIERI & FIGLI S.p.A.", la quale, oltre capitale sociale di Euro 4.560.000,00, si arricchisce di nuovo "capitale umano", costituito dal ramo maschile della terza generazione, plasmato con i medesimi principi del dante causa.